Home ECONOMIA “Swiss market index”, ottimo spunto. Solide conferme da Wall Street

“Swiss market index”, ottimo spunto. Solide conferme da Wall Street

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.42) Dai finanziari (“Ubs group Ag”, più 4.13 per cento; “Credit Suisse group Ag”, più 4.57) e dagli assicurativi (“Swiss life holding Ag” il migliore e capofila, più 5.02) la spinta d’avvio al listino principale nella nuova settimana di contrattazioni alla Borsa di Zurigo, in presenza di tendenze qualificate come indicato dallo “Swiss market index” in progresso pari all’1.38 per cento sui 9’758.82 punti e l’effettiva assenza di titoli sotto la linea (“Givaudan Sa”, meno 0.18, l’unico in reale limatura; non fa testo il valore “Nestlé Sa”, in ribasso nella misura del 2.21 per cento per effetto dell’odierno stacco di un dividendo da 2.70 franchi per azione, con pagamento mercoledì). Nell’allargato, balzo (più 18.13 per cento) del titolo “Santhera pharmaceuticals holding Ag” sulla notizia di progressi nello sviluppo di un principio attivo nel contrasto al Covid-19. Dalle altre sedi primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 3.13; Ftse-Mib a Milano, più 3.09; Ftse-100 a Londra, più 1.64; Cac-40 a Parigi, più 2.55; Ibex-35 a Madrid, più 1.78. Incrementi fra lo 0.84 e l’1.07 per cento sugli indici di riferimento a New York. In rialzo a 105.6 centesimi di franco il cambio per un euro.