Home SPIRITUALITA' Quattro domeniche ad Orselina in memoria della “Madonna pellegrina”

Quattro domeniche ad Orselina in memoria della “Madonna pellegrina”

187
0

Un momento celebrativo in ciascun vicariato della Diocesi di Lugano, nella memoria dei 75 anni della “Madonna pellegrina” (primavera 1949, lungo viaggio da un angolo all’altro del Cantone) ed anche quale gesto concreto legato al Sinodo, viene proposto dall’amministratore apostolico monsignor Alain de Raemy nella modalità dell’incontro e dell’ascesa alla Madonna del Sasso in Orselina, ogni domenica di aprile ovvero nei giorni 7-14-21-28. Ritrovo sempre alle ore 15.30 davanti alla cappella dell’Annunciazione, sul punto di inizio della “Via Crucis”; nel corso della salita sarà recitato il rosario; chi abbia difficoltà nel movimento sarà invece atteso sul sagrato della chiesa del santuario, alle ore 15.45, sempre con recita del rosario. A gruppi riuniti, santa Messa (ore 17.00), predicatore fra Mauro Jöhri (custode dei Cappuccini della Svizzera di lingua italiana), celebrante monsignor Alain de Raemy. In caso di maltempo, ritrovo direttamente in chiesa alle ore 15.45.

Previous articleLugano, Sol Gabetta e l’Osi per una “Presenza” dall’alto profilo
Next articleBorsa di Zurigo nell’anonimato. Bitcoin, balzo a quota 50’000