Home ECONOMIA “Swiss market index”, l’entusiasmo dura poco: frenata e calo bruciante

“Swiss market index”, l’entusiasmo dura poco: frenata e calo bruciante

105
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.44) Ieri fiammeggiante, oggi urticante lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo che al saldo lascia sul campo uno 0.86 per cento rifluendo su quota 11’370.74 punti; appesantimento dovuto principalmente a “Roche holding Ag”, meno 3.27 per cento su trimestrale al di sotto delle aspettative comuni; in giornata grigia, peraltro coincidente con un’assemblea generale non priva di toni critici verso i vertici dell’istituto, anche “Ubs group Ag” (meno 2.91); “Logitech Sa” capofila (più 0.84). Allargato: in ripresa “DocMorris Ag” (più 2.80); parziale rientro (perdita attorno al quattro per cento) da un’altra sbandata nel caso del titolo “Hochdorf holding Ag”, bersagliato dalle vendite e slittato ad 1.25 franchi (meno 22.80 per cento a quel momento) il pezzo, ossia un quindicesimo del prezzo corrente appena un mese fa. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, meno 0.27 per cento; Ftse-Mib a Milano, meno 0.27; Ftse-100 a Londra, meno 0.05; Cac-40 a Parigi, meno 0.17; Ibex-35 a Madrid, meno 0.43. Niente gloria nemmeno a New York, dove sono registrati cali fra lo 0.21 e lo 0.33 per cento sugli indici di consueto riferimento. Cambi: 97.71 centesimi di franco per un euro, 91.39 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin in cedimento sul controvalore teorico di 59’143 franchi circa per unità.