Home SPORT Hockey Sl / Rockets da impresa, steso il Kloten capolista

Hockey Sl / Rockets da impresa, steso il Kloten capolista

Nel turno in cui il ticinese Giacomo Casserini, ruolo difensore, si conferma uomo determinante per i colori dell’Ajoie siglando da “volante” (rientro dopo penalità, firma al 3.06 del primo periodo) il goal-partita nel 6-0 sui Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht, l’improvvisamente ritrovata solidità della diga difensiva in casa BiascaTicino Rockets diventa primario motivo di fiducia nel sorprendente 2-1 al supplementare sul Kloten capolista nella cadetteria hockeystica elvetica. Finalmente una prova degna di attenzione da parte di Léo Chuard, schierato titolare a difesa della gabbia (31 parate su 32 tiri); in ruolo di “back-up” chiamato Marvin Kortin, non ancora 21enne austriaco in prestito dal Coira di Msl. In cronaca: ospiti avanti con Niki Altorfer (24.14) approfittando di una superiorità numerica; identica condizione di base per l’1-1 di Petr Cajka (27.37), portieri in evidenza su ambo i fronti, parità alla terza sirena; supplementare, invenzione di Anthony Neuenschwander, 2-1 (62.59) che vale l’abbandono dell’ultimo posto in graduatoria. Gli altri risultati: AccademiaZugo-Sierre 4-9 (oggi); Winterthur-LaChauxdeFonds 3-4 (ai rigori); Visp-Langenthal 3-5 (oggi); Ajoie-Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 6-0. La classifica: Kloten 55 punti; Langenthal 49; Sierre 43; Olten 41; Ajoie 39; Turgovia 36; LaChauxdeFonds 34; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 31; Visp 27; AccademiaZugo 25; BiascaTicino Rockets 22; Winterthur 21 (AccademiaZugo 26 partite disputate; Langenthal, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht, BiascaTicino Rockets, Winterthur 25; Kloten, LaChauxdeFonds 24; Sierre, Olten, Turgovia, Visp 23; Ajoie 16).