Home CRONACA Covid-19 in Ticino: un decesso, recrudescenza nelle case anziani

Covid-19 in Ticino: un decesso, recrudescenza nelle case anziani

78
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.34) L’aggiungersi di un altro nome all’elenco delle vittime, la recrudescenza dei casi nel sistema delle residenze per anziani e la sostanziale invarianza nel numero delle persone ricoverate in ospedale figurano tra i fattori determinanti al ribasso nella chiusura del 26.o mese di pandemia conclamata in materia di Covid-19. Decessi: 1’178 in tutto, 49 nel contesto della quinta ondata ovvero a decorrere da sabato 5 marzo 2022. Contagi: 436 altri positivi nel fine-settimana, alla media dunque di 145 il giorno, per complessivi 146’626 casi dall’inizio delle registrazioni e di 30’923 casi nella fase corrente. Tuttora 80 i ricoverati, di cui quattro in reparti di terapie intensive. Residenze per anziani: sempre sei le strutture bersagliate dal “Coronavirus”, cinque le guarigioni dichiarate, 14 per conto gli ospiti ammalatisi tra venerdì e ieri; 31, pertanto, i positivi all’interno delle citate strutture, in assenza tuttavia sia di nuovi ricoveri sia di altri decessi per Covid-19 (tre morti sono invece da ascriversi ad “altre cause”). Fermi a martedì 19 aprile i riscontri sull’andamento della campagna vaccinale, sempre alle consuete quote di trattamenti completi per il 72.3 per cento degli aventi diritto e di trattamenti “booster” (richiamo) per il 46.6 per cento del totale dei vaccinati.

Previous articleOndata gelida sulle Borse europee, a Zurigo raffica di ribassi
Next articleCalcio / Licenze 2022-2023: Lugano ok, rinvio per Chiasso e Bellinzona