Home CULTURA Biblioteca digitale, quasi 900 titoli nella disponibilità a casa nostra

Biblioteca digitale, quasi 900 titoli nella disponibilità a casa nostra

13
0

893 titoli per effettive 255’818 pagine all’ultimo ragguaglio – a riferirlo un’informativa dal Dipartimento cantonale educazione-cultura-sport – della piattaforma denominata “Biblioteca digitale del Canton Ticino”, progetto attivato ad inizio primavera 2019 e nel cui contesto, in collaborazione con i vertici della Bibliocantonale in Lugano, sono ora disponibili, consultabili liberamente e scaricabili i fondi digitalizzati della biblioteca stessa (indirizzo “web”: https://bibliotecadigitale.ti.ch). Nel novero dei materiali figurano i circa 200 incunaboli del “Fondo antico”, 10 preziosi antifonari ed altri volumi antichi e rari, ed ancora le pubblicazioni dello “Scaffale Carlo Cattaneo”, le riviste “Ragioni critiche” e “Cartevive” e le storiche prime pubblicazioni a carattere non imperiodico sul territorio della Svizzera di lingua italiana, al secolo le “Nuove di diverse corti e paesi” ed il “Telegrafo delle Alpi”. Non mancano varie pubblicazioni sotto egida della Bibliocantonale di Lugano e frutto di attività di ricerca e di promozione culturale.

Previous articleParadiso, asfaltature per tre settimane in zona lungolago
Next articleContagi a numeri alti, più terapie intensive: Ticino covidiano nel guado