Home ECONOMIA “Swiss market index”, pessima partenza e buon arrivo. Nasdaq sofferente a Wall...

“Swiss market index”, pessima partenza e buon arrivo. Nasdaq sofferente a Wall Street

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.49) Dopo lunga permanenza sotto la linea, conseguenza di una partenza al ribasso peraltro prevedibile sull’onda di notizie extrafinanziarie, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo capace di strappare un minimo margine utile (più 0.14 per cento a quota 10’252.40 punti) in seduta per la verità a listino primario largamente in cifra rossa. Dai bancari (“Credit Suisse group Ag” il migliore, più 1.09 per cento) la spinta alla risalita; in retroguardia il lusso (“Compagnie financière Richemont Sa”, meno 2.57; The Swatch group Ag”, meno 2.07 e “Lonza group Ag” (meno 2.81). Nelle altre sedi europee: Dax-30 a Francoforte, meno 0.33; Ftse-Mib a Milano, più 0.01; Ftse-100 a Londra, più 0.39; Cac-40 a Parigi, più 0.02; Ibex-35 a Madrid, più 0.35. Flessione a New York; penalizzato in particolare il Nasdaq (meno 1.99). Franco svizzero stabile nel concambio con l’euro alla misura di 107.8 centesimi per unità