Home CRONACA Primo intervento, riaperta (con limiti) la strada del Lucomagno

Primo intervento, riaperta (con limiti) la strada del Lucomagno

0

Di nuovo transitabile da ieri, sia pure con limitazioni nella zona in cui sono in corso i lavori di messa in sicurezza, l’Intercantonale del Lucomagno in collegamento fra Ticino e Grigioni ovvero dalla Valle di Blenio alla Val Medel, strada su cui da domenica 13 giugno era stato imposto il divieto di transito a causa della caduta di rocce e detriti in prossimità del passo e della presenza di altro materiale incombente sulla carreggiata. Situazione: a) ordinaria circolazione nei due sensi di marcia per quanto riguarda i tratti non interessati dalla frana; b) senso unico alternato, con regolazione per mezzo di impianti semaforici, in corrispondenza della zona di pericolo; c) già eseguiti vari interventi di perforazione e di rimozione delle rocce; d) lunedì scorso il primo brillamento di masse rocciose instabili per un volume di circa 400 metri cubici; e) già sottoposta a nuova valutazione geologica la parete, con riscontro dell’effettiva presenza di altre masse rocciose instabili per un volume di circa 500 metri cubici; f) in corso un controllo costante con misurazioni, da programmarsi nelle prossime settimane un intervento risolutivo di perforazione e rimozione. In immagine, lo stato dell’arte nell’area interessata dalla caduta di rocce.

Previous articleCovid-19 in Ticino, buone nuove: dimesso il penultimo paziente
Next articleBellinzona, cantiere di lavori serali-notturni in via Al Ticino