Home SPORT Hockey / Game set match, al TeamCanada la “Spengler” 2019

Hockey / Game set match, al TeamCanada la “Spengler” 2019

Quattro giocate, quattro vinte, e sempre per manifesta superiorità. Così come nella fase di qualificazione e nella semifinale di ieri (perentorio 6-0 al Tps Turku), il TeamCanada ha messo oggi in bacheca una “Coppa Spengler” in più, coronando con il successo sull’Ocelari Trinec la “sweep” nel torneo davosiano edizione 2019 ed infilando il quarto successo nelle ultime cinque edizioni (unico trionfo mancato proprio lo scorso anno, 1-2 ai rigori per mano del KalPa Kuopio). Devastante un passaggio a metà confronto, tre goal distanziati di due minuti l’uno dall’altro (9.02, Dustin Jeffrey; 11.40, Ian Mitchell; 13.09, Kris Versteeg) a spianare la strada verso il 4-0 finale dettato ancora da Dustin Jeffrey con il terzo assist di Maxim Noreau nella giornata. Mero rispetto del pronostico, sia detto, se è vero che una vittoria dell’Ocelari Trinec sarebbe stata pagata sette volte la posta contro un modestissimo 1.30 per la selezione della “Foglia d’acero”. Storia chiusa, problemi zero, organizzatori soddisfatti, futuro discreto. Nota finale per l’“All star” ideale: un portiere (Zach Fucale), un difensore (Maxim Noreau) ed un attaccante (Kevin Clark) per il TeamCanada, un difensore (Martin Gernat) ed un attaccante (Aron Chmielewski) per l’Ocelari Trinec, la consolazione dell’ultimo attaccante all’AmbrìPiotta (al primo invito, ieri semifinalista trovatosi a soccombere nel supplementare) nella figura di Matt D’Agostini.