Home CRONACA Covid-19, sul conto del Ticino un ricoverato in più per contagio

Covid-19, sul conto del Ticino un ricoverato in più per contagio

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.09) Salgono da due a tre, nel transito da ieri all’alba di oggi, i ricoverati in strutture nosocomiali del Canton Ticino a causa dell’infezione da “Coronavirus”: è quanto si evince dall’analisi sul consueto e sintetico bollettino in uscita dall’Ufficio del medico cantonale, laddove viene ovviamente registrato un caso in più di contagio (3’446 in tutto dall’inizio della pandemia) ed altrettanto ovviamente resta fermo il numero dei dimessi (922) così come quello delle vittime (350). Aggiornato nel frattempo a livello federale, e con validità da sabato 8 agosto, l’elenco dei Paesi (o delle regioni di Paesi) considerati “a rischio elevato di contagio” e con obbligo di quarantena per le persone che da essi giungano su suolo svizzero: esclusi Russia, Azerbaigian ed Emirati arabi uniti; inseriti invece Bahamas, Guinea equatoriale, Romania, São Tomé e Príncipe, Singapore, Sint Maarten (compresi Aruba e Curaçao) e Spagna (ad eccezione delle Isole Baleari e delle Isole Canarie); esenzioni e condizioni particolari figurano come sempre sulle pagine InterNet dell’Amministrazione federale, sezione Ufficio federale sanità pubblica.