Home GRIGIONI ITALIANO Aerodromo di San Vittore, al Cantone il coordinamento ambientale

Aerodromo di San Vittore, al Cantone il coordinamento ambientale

Anche l’aerodromo di San Vittore (insieme con Samedan, Sankt Moritz, Tavanasa ed Untervaz) e l’impianto di sicurezza aerea al Lucomagno (insieme con quello sul Corvatsch) tra le infrastrutture su cui l’autorità cantonale grigionese sarà chiamata a svolgere funzioni di controllo in materia ambientale su delega dei vertici dell’“Ufficio federale aviazione civile”. Tali compiti saranno assolti in generale, come indica una nota diffusa ieri da fonti dell’Esecutivo cantonale in Coira, sia durante la fase di costruzione degli aerodromi grigionesi sia nel contesto dell’esercizio; “partnership” contrattuale con incarico affidato all’Ufficio natura-ambiente, dal cui coordinamento saranno garantite l’efficacia e la complessità dei controlli svolti da più soggetti. Dall’accordo sono escluse le aree per atterraggi esterni e le aree di atterraggio in montagna.