Home CRONACA Cocaina dalla Germania al Mendrisiotto, terzo uomo in manette

Cocaina dalla Germania al Mendrisiotto, terzo uomo in manette

Come da singolare anticipazione di fonte Rsi, anticipazione per la quale è attesa una congrua e conforme nota-stampa dal ministero pubblico nelle prossime ore, un altro soggetto è finito in carcere in qualità di complice della coppia tratta in arresto martedì 23 aprile a Stabio frazione San Pietro causa presenza di quantità decisamente non modica di specifica sostanza stupefacente, vale a dire cocaina, all’interno della vettura con cui l’uomo e la donna stavano viaggiando. Oltre al 33enne albanese con residenza nel Varesotto ed alla 22enne albanese residente nel Paese di origine, dunque, in manette il fratello del 33enne, ed anche in questo caso trattasi pertanto di un albanese che risulta domiciliato nel Norditalia; il terzo elemento, stando agli elementi di indagine riferiti, avrebbe dovuto fungere da staffetta apripista per coloro cui la coppia si accingeva a consegnare il carico. Curiosa la presunta casualità dell’intercettazione del carico (cocaina per oltre 19 chilogrammi): la consegna avrebbe dovuto aver luogo nella zona del “FoxTown” di Mendrisio, ma lì il 33enne e la compagna non giunsero – tale l’ipotesi adombrata – per errore del conducente che, provenendo da nord, nel percorrere lo svincolo per Mendrisio sarebbe rimasto disorientato dalle rotatorie, mancando quindi l’uscita verso il ponte della A2 e finendo diritto su un punto di controllo di retrovia attivato dalle Guardie di confine.