Home ESTERI Bastardi inside / Italia, al boiardo di Stato un rapido e indolore...

Bastardi inside / Italia, al boiardo di Stato un rapido e indolore saluto

Primo sussulto, oggi, in un’Italia che in qualche modo, dopo essersi liberata del nocchiero Giuseppe Conte per affidarsi al “tecnico” Mario Draghi, sembra intenzionata a cambiare passo anche in materia di strategie per il contenimento e per l’eradicazione del “Coronavirus”: silurato Domenico Arcuri, boiardo di Stato a suo tempo imposto quale supercommissario per la gestione dell’emergenza, soggetto criticatissimo ed invero autoaffossatosi causa congerie di errori strategici commessi (approvvigionamenti, mascherine, vaccini, in ballo anche un’inchiesta dalla Procura della Repubblica in Roma). Una liberazione, si dica, essendo da più parti stata invocata la revoca di tale soggetto. In pratica, è stato un vadaviArcù.