Home GRIGIONI ITALIANO Prima poltrona a Bregaglia, sorella (uscente) batte fratello

Prima poltrona a Bregaglia, sorella (uscente) batte fratello

Spetterà ad Anna Giacometti l’onore di celebrare, fra tre mesi ed una settimana, la prima cifra tonda nella storia di Bregaglia Comune unico ovvero i 10 anni dall’aggregazione tra Bondo, Soglio, Stampa, Castasegna e Vicosoprano: oggi, al secondo turno delle Comunali, la sindaca uscente si è confermata alle urne con 426 schede, 167 in più su Marco Giacometti sfidante. Il ballottaggio, com’è noto, aveva suscitato interesse e curiosità primariamente in ragione dell’essere Marco Giacometti il… fratello di Anna Giacometti, per parte sua dettasi assai stupita per la scelta compiuta dal congiunto, tra l’altro noto in quanto presidente della “Fondazione centro Giacometti”. 77 le schede indirizzate su singoli; 27 le bianche, 19 le nulle, 762 in tutto i voti validi su 808 voti espressi. La partecipazione al voto, in presenza di 1’194 aventi diritto, è risultata pari al 67.67 per cento. Per quanto riguarda il Municipio, dove rimaneva da assegnarsi un seggio, a spuntarla è stato Jon Bischoff (299 consensi personali) davanti a Tosca Negrini (183), Ursula Giovannini Ciapponi (131), Gabriela Giacometti-Meier (98) e vari singoli (36 i voti dispersi). In immagine, Anna Giacometti.