Home REGIONI Paradiso, auguri ed auspici: «Finanza e tecnosostenibilità i nostri “atout”»

Paradiso, auguri ed auspici: «Finanza e tecnosostenibilità i nostri “atout”»

Un ospite particolare, nella persona di Christian Vitta presidente del Governo e direttore del Dipartimento cantonale finanze-economia, alla cerimonia di scambio degli auguri tra autorità municipali e cittadini di Paradiso, appuntamento ormai fisso (dal 2012) nel calendario di attività e quest’anno svoltosi nel giorno dell’Epifania. Ad ampio spettro il discorso del sindaco Ettore Vismara, che ha richiamato alcuni temi su cui i membri dell’Esecutivo sono stati impegnati nella legislatura corrente puntando a “(…) sviluppo e valorizzazione del Comune, con una crescita in qualità su fronti quali sicurezza, infrastrutture ed urbanistica, nel rispetto della nostra storia e delle nostre peculiarità”. Progetti qualificanti sottolineati: rifacimento del lungolago (di cui è stata completata la prima tappa), potenziamento della Polintercom Ceresio-sud (confermate per fine marzo sia l’apertura di una nuova sede sia la dotazione di veicoli ecologici), sovvenzionamento di attività e di servizi per ogni fascia di età (e con un occhio di riguardo per gli anziani); nel breve e nel medio termine, rilevante il numero di “concrete opportunità professionali che si stanno evolvendo e che a Paradiso – secondo le parole del sindaco – trovano ottima posizione, soprattutto per àmbiti quali finanza e tecnologie sostenibili”. Nel corso della cerimonia, interludi con brani di musica sia classica sia contemporanea nell’esecuzione dell’arpista Samara Santarelli. In immagine, un momento della cerimonia.