Home SPETTACOLI A “Jazz in Bess” sessione invernale d’impronta muliebre

A “Jazz in Bess” sessione invernale d’impronta muliebre

In ampia declinazione al femminile il “Jazz winter meeting” edizione 2020 che da giovedì 23 a sabato 25 gennaio sarà ospitato dagli ambienti di “Jazz in Bess” a Lugano quartiere Besso (via Besso 42a). Il programma in sintesi: giovedì 23 gennaio, ore 21.00, “Imàgo duo” con Mélanie Häner (voce) e Carlo Maria Nartoni (pianoforte, voce e percussioni); venerdì 24 gennaio, ore 20.30, Camilla Battaglia (voce, pianoforte ed elettronica) con Michele Tino (sassofono contralto), Andrea Lombardini (basso elettrico) ed Andrea Beninati (batteria) nel progetto “Emit rotator tenet”; stesso giorno, ore 22.00, Tenzin Airbow (voce) con François Lana (pianoforte), Louis Billette (sassofono), Yves Marcotte (contrabbasso) e Nathan Vandenbulcke (batteria) nel progetto “Reflecting signs”; sabato 25 gennaio, ore 20.30, Federica Michisanti (contrabbasso) con Nicolas Masson (sassoforono tenore) e Simone Maggio (pianoforte) nel gruppo “Federica Michisanti trio”; ore 22.00, Catia Lanfranchi (voce e sintetizzatori), Nicola Habegger (chitarra, voce e sintetizzatori), Pascal Eugster (voce e basso) e Paul Amereller (voce e batteria) nel gruppo “Kush K”. Prezzi popolari; organizzazione sotto l’egida dell’associazione “Jazzy jams”. In immagine, Camilla Battaglia.