Home CRONACA Maggia, collisione fatale tra auto e bici: morto un 30enne

Maggia, collisione fatale tra auto e bici: morto un 30enne

Vigilia di Pasqua funestata da un lutto sulla Cantonale della ValleMaggia, territorio comunale di Maggia, in corrispondenza dell’intersezione da e per la frazione Lodano: un giovane, risultato poi essere un 30enne svizzero con domicilio nel Canton Zugo, è morto sulle conseguenze dell’impatto tra la sua bici ed un’auto in movimento da sud-est verso nord-ovest, direzione Cevio. Alla guida della vettura si trovava un 20enne con passaporto svizzero e domiciliato nella regione. L’episodio intorno alle ore 14.26 dirimpetto alla fermata-bus della linea Fart 315 Locarno-Cavergno: stando ad una prima, sommaria ricostruzione dell’accaduto e sulla scorta di conferme dal portavoce della Polcantonale, l’uomo faceva parte di un gruppo di otto ciclisti che stavano regolarmente pedalando sulla corsia ciclabile, sulla destra della carreggiata; stante l’assenza di altri feriti o contusi, probabile che il 30enne si trovasse sulla coda del drappello o che il drappello stesso egli stesse precedendo con margine di qualche metro. Dopo l’impatto, e sull’inerzia, l’auto si è ribaltata andando ad arrestarsi ruote all’aria nel sottopasso per Lodano. Nessuna notizia da fonte ufficiale circa le condizioni del 20enne, che tuttavia sarebbe rimasto illeso o avrebbe riportato solo contusioni ed escoriazioni.

Sul posto operatori del “Salva” Locarno, una squadra della “Rega”, effettivi dei Pompieri Maggia ed agenti di Polcantonale e Polcom Locarno. Alle persone coinvolte sono stati garantiti sostegno psicologico con esperti del “CareTeam Ticino” ed assistenza logistica da parte di personale della Protezione civile. Nella foto ManBer-“Giornale del Ticino”, la scena dell’incidente; altre immagini e filmati sulla nostra pagina “Facebook”.