Home SPORT Hockey Sl / I Rockets si illudono, ai rigori il successo è...

Hockey Sl / I Rockets si illudono, ai rigori il successo è del Visp

L’innesto subitaneo del neoingaggiato Dennis Saikkonen a difesa della gabbia (29 parate all’attivo) non è bastato stasera, ai BiascaTicino Rockets, per evitare la 36.a sconfitta su 42 incontri nella stagione 2019-2020 dell’hockey di Swiss league. Ai rigori, sulla pista di un Visp presentatosi con motore a basso regime in vista del “play-off” e ben sostenuto da oltre 2’500 tifosi, una sconfitta non priva di evidenza statistica: difficile l’andare a traguardo con soli 19 tiri in 65 minuti, equilibrio solo nella prima frazione (cinque contro cinque) e vantaggio ospite per la firma di Jason Fritsche (0.28), indi tendenza a favore dei padroni di casa con il pareggio di Marc Steiner (29.57). All’occasione di una superiorità numerica il nuovo tentativo di allungo da parte dei vallerani, quinto goal stagionale di Marco Cavalleri (32.14); a stretto giro di posta la replica (34.10, Troy Josephs). Null’altro sino allo scadere, molta pressione su Dennis Saikkonen nel supplementare; allo “shoot-out”, bersaglio colto da Tomas Dolana e da Troy Josephs su un fronte e dal solo Giovanni Morini sull’altro. A saldo zero l’inserimento di Stephan Deluca, 19enne difensore, nazionale italiano (viene da Cavalese, Val di Fiemme, provincia di Trento), licenza svizzera (è nel quinto anno consecutivo con le giovanili del BielBienne, ed al momento in formazione “Under 20-Elit”), prima esperienza in un “roster” della cadetteria.

I risultati – Visp-BiascaTicino Rockets 3-2 (oggi, ai rigori); Turgovia-Ajoie 2-3 (oggi); LaChauxdeFonds-Sierre (domani); Langenthal-Kloten (domani); Olten-Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht (domani); AccademiaZugo-Winterthur (domani).

La classifica – Kloten 92 punti; Ajoie 89; Olten 86; Visp 78; Turgovia 77; Langenthal 73; LaChauxdeFonds 58; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 57; Sierre 43; AccademiaZugo 39; Winterthur 28; BiascaTicino Rockets 24 (Ajoie, Visp, Turgovia, BiascaTicino Rockets una partita in più).