Home SPORT Hockey Nl / Brendan Perlini, croce e delizia: l’Ambrì torna a vincere

Hockey Nl / Brendan Perlini, croce e delizia: l’Ambrì torna a vincere

Tutto nel nome di Brendan Perlini, l’anglocanadese figlio del mitologico Fred Perlini sfracellatore di reti da un lato all’altro dell’Atlantico, l’odierno ritorno alla vittoria dell’AmbrìPiotta nell’hockey di massima serie; successo che spezza una serie negativa giunta a quota sette, successo che poco risolve nella precaria situazione dei biancoblù (terz’ultimo posto con margine di tre lunghezze sul Berna, ma con 37 incontri disputati contro 32; necessario il fare corsa sui RapperswilJona Lakers, una boa non troppo lontana ma verso la quale bisogna nuotare controcorrente). E Brendan Perlini, recente ingaggiato quale rinforzo in corso d’opera, potrà raccontare un giorno di questa serata: trasferta a Zurigo sul ghiaccio degli Zsc Lions in lotta per la piazza d’onore, pronostico figurarsi con un’impresa degli ospiti in quotazione dal 3.80 in su, Viktor Östlund schierato a difesa della gabbia; primo periodo segnato solo da penalità minori, a metà confronto un “power-play” mal imbastito e disco che Brendan Perlini himself regala a Sven Andrighetto, “shorthanded” comodo comodo e 0-1 (30.37).

E qui si erge il giocatore vero: anziché deprimersi, attesa del momento opportuno e firma sul pareggio, tra l’altro con la prima rete personale in maglia leventinese (50.02). Da quel momento, tutto Ambrì e quasi nulla Zsc Lions: sorpasso al 56.00 sull’autorete – da cineteca – del difensore Tim Berni, con attribuzione del punto a Jannik Fischer pariruolo; sicurezza conquistata al 58.08, secondo assist consecutivo di Brian Flynn, secondo goal di Brendan Perlini. Negli ultimi due minuti, i padroni di casa si giocheranno tutto quel che hanno; fuori Lukas Flüeler, “rover” in pista, 2-3 di Maxim Noreau (59.16), ma non basterà.

La classifica – Zugo 84 punti; Zsc Lions, FriborgoGottéron 74; Lugano 61; Losanna, ServetteGinevra, Davos 59; BielBienne 56; RapperswilJona Lakers 42; AmbrìPiotta 37; Berna 34; Scl Tigers 27 (RapperswilJona Lakers 41 partite disputate; Zsc Lions, FriborgoGottéron, Davos 40; Scl Tigers 38; Zugo, Lugano, BielBienne, AmbrìPiotta 37; ServetteGinevra 33; Losanna, Berna 32).