Home CRONACA Bellinzona, alla Sezione circolazione un’elettrocolonnina per… tutti

Bellinzona, alla Sezione circolazione un’elettrocolonnina per… tutti

Trova spazio da alcuni giorni, nell’area della Sezione circolazione in Bellinzona quartiere Camorino, una colonnina di ricarica per auto elettriche. Due le postazioni di ricarica, fruibilità con tessera o grazie alla “app” scaricabile da “App store” e “Google play”; obiettivo l’incentivazione alla conoscenza dello strumento e, per quanto possibile, alla riconversione delle proprie abitudini di spostamento dai carburanti tradizionali all’elettrico (a dati del 31 dicembre 2019, sole 1’136 le auto elettriche immatricolate in Ticino su un totale di 226’020 vetture; cospicuo e crescente, grazie anche all’impegno di alcuni concessionari, è tuttavia il riorientamento verso l’ibrido). Al momento, come sottolinea Norman Gobbi direttore del Dipartimento cantonale istituzioni, sui sedimi degli Uffici cantonali sono in funzione 27 colonnine di ricarica, una sola delle quali – per l’appunto, a Camorino – viene messa a disposizione dell’utenza; entro la fine del 2020 il contingente salirà a 50 colonnine in corrispondenza di Uffici cantonali. In immagine, Norman Gobbi con il caposezione Cristiano Canova.