Home SPORT Hockey Lna / “Play-off”: Ambrì, lampo di speranza ma è ancora dura

Hockey Lna / “Play-off”: Ambrì, lampo di speranza ma è ancora dura

Resta in vita l’AmbrìPiotta, ai quarti di finale del “play-off” nell’hockey di Lega nazionale A, con un 2-1 sul BielBienne. Dalla “Valascia” di Quinto la notizia di un successo che vale doppio: un po’ perché, ora che la squadra è finalmente giunta alla “post-season” nel salotto buono del campionato, non proprio ideale sarebbe stato l’uscire sotto il peso di una “sweep”; un po’ perché i freschi precedenti – giusto l’altr’iersera – raccontano di un AmbrìPiotta non vagamente defraudato. Leventinesi dunque in corsa contro tutto e contro tutti, nemmeno questa volta l’arbitraggio si dimostra credibile ed equanime, nulla contro i finlandesi ma molto contro un designatore che infila un arbitro finlandese in partita nella quale una delle due squadre è strabordante di finlandesi, financo nei doppiopassaportati come Dennis Saikkonen secondo portiere.

Ospiti avanti con Damien Riat (8.14), risposta di Dominic Zwerger (16.53) con gli assist di Dominik Kubalik e di Fabio Hofer, periodo centrale a prevalenza ospite per sovrannumero quasi sistematico ma zero reti, poi quel che alla “Valascia” tutti sperano: l’assist arriva da Dominik Kubalik e da Dominic Zwerger, coppia che sarebbe mortifera anche nella Nhl purché completata da un’ala destra o poderosa o volante, ed a bucare Jonas Hiller (53.00) è Michael Fora, quinta rete nella stagione e primo goal nel “play-off”, quindi il timbro al momento giusto.

Numeri: 37 tiri contro 32, margine strappato nell’ultima frazione (14 contro otto, chissà che sia indizio di una sofferenza fisica dei bernesi sul lungo periodo). Giocarsela, non c’è altro che si possa fare. Giocarsela a muso duro: l’onore delle armi è conquistato, ma per giustizia questo non basta.