Home CRONACA Gendarmeria stradale, operativa da oggi la sede-bis a Mendrisio

Gendarmeria stradale, operativa da oggi la sede-bis a Mendrisio

Attivata stamane, negli ambienti dell’ex-Pretorio di Mendrisio, la nuova sede operativa della Gendarmeria stradale (quinto reparto) in seno alla Polcantonale, struttura che si affianca dun que alla storica realtà di Bellinzona quartiere Camorino. L’innesto della nuova realtà è funzionale ad esigenze di gestione dei problemi connessi con la viabilità, compresa la capacità di reazione a situazioni problematiche grazie ad un rapido intervento di pattuglie sull’area a sud del ponte-diga di Melide, e si affianca all’avvenuta implementazione del reparto di Gendarmeria del Mendrisiotto al “Centro pronto intervento”, di fatto con la costituzione di un vero e proprio centro di competenza (come più volte riferito in cronaca, dall’aprile 2020 ricadono sotto il quinto reparto della Gendarmeria stradale le attività di intervento sull’asse autostradale tra le ore 6.00 e le ore 22.00, mentre dal novembre 2020 è stata subordinata al reparto anche la centrale del traffico); prossima tappa, la progressiva assunzione del personale cui dal 2023 spetterà il compito di gestire l’edificando “Centro controllo veicoli pesanti” a Giornico.

Alla formale inaugurazione della struttura di Mendrisio sono intervenuti Norman Gobbi (direttore del Dipartimento cantonale istituzioni), Matteo Cocchi (comandante la Polcantonale), Marco Zambetti (capoarea della Gendarmeria) e Marco Guscio (responsabile del quinto reparto di Gendarmeria stradale). Nella foto, Norman Gobbi a colloquio con gli agenti; altre immagini sulla nostra pagina “Facebook”.