Home CRONACA Covid-19, il Ticino soffre ancora: una vittima, sette degenti in intensiva

Covid-19, il Ticino soffre ancora: una vittima, sette degenti in intensiva

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 10.36) Per nulla incoraggiante, sul fronte del Covid-19 in Ticino, l’approccio ad un autunno per il quale più fonti sanitarie annunciano la sicura recrudescenza della pandemia: come da odierno bollettino su base settimanale, un altro nome si iscrive nell’elenco delle vittime, 38 nel contesto della sesta ondata e 1’231 in totale. Sempre sulla linea del periodo estivo – e, nel breve, trattasi di incremento nell’ordine del quattro per cento – rimane l’afflusso di nuovi contagiati, 682 nella settimana ovvero poco meno di 100 il giorno; nei numeri, 18’497 sui tre mesi effettivi, e 169’554 dall’inizio delle rilevazioni. Salgono nel frattempo a sette i degenti in reparti di terapie intensive; 47 in tutto i posti-letto occupati. In peggioramento, ma non rilevante, la situazione nel sistema delle case per anziani: cinque le guarigioni, sei i nuovi casi, cinque pertanto i residenti positivi; sono ora tre le strutture permeate dal “Coronavirus”.

Previous articleBorse ondivaghe, Zurigo arretra. Euro allo sbando, New York frana sugli annunci Fed
Next articleTrübbach: 43-jähriger Mann stirbt bei tragischem Unfall