Home CONFINE Como, furto tentato a due passi dal confine: in manette due albanesi

Como, furto tentato a due passi dal confine: in manette due albanesi

Due giovani, 26 e 28 anni, pluripregiudicati, entrambi albanesi, sono finiti in manette nella notte tra ieri ed oggi dopo inseguimento da parte di agenti della Polizia di Stato nella zona di via Bellinzona a Como, quartiere Monte Olimpino, direttrice verso il confine in frazione Ponte Chiasso. Sull’arrivo di tre pattuglie delle forze dell’ordine, messe in allarme da alcuni residenti dopo il tentativo di effrazione ad un negozio e ad alcune vetture posteggiate, la coppia si è divisa tentando di far perdere le tracce; brevissima la corsa del primo, un po’ più complesso il fermo del secondo che da via Bellinzona si è spostato in via Biagio Magistretti e poi in via Carlo Amoretti, disfacendosi di un piede di porco (immediatamente recuperato dai poliziotti) e finendo poi in manette. Problemi: il 28enne ha fedina penale macchiata da reati contro la persona e per droga ed ora si ritrova con altro addebito sulle spalle, mentre a carico del 26enne sono emersi sia un ordine di carcerazione dell’aprile 2021 sia la condizione di clandestinità sul territorio italian

Articolo precedenteWaldshut-Tiengen: Pitbullterrier ausgesetzt, Polizei bittet um Hinweise!
Articolo successivoQuarantene causa Covid-19, a quota otto le sezioni scolastiche colpite