Home CULTURA Alla “Majid” di Ascona un… tuffo nella “pop art” con Daniele Dondè

Alla “Majid” di Ascona un… tuffo nella “pop art” con Daniele Dondè

Sino a domenica 30 maggio, negli ambienti della “Fondazione Majid” in Ascona (via Borgo 7), la mostra “I want you” su opere ed allestimento di Daniele Dondè, in questo caso con riferimento “speculare” (i visitatori potranno meglio comprendere ed apprezzare…) ad Andy Warhol nella sua esperienza di “pop art”. Per Daniele Dondè, 70 anni compiuti a dicembre, cremonese per nascita e da lungo tempo insediatosi a Lugano, si tratta di un ritorno alla “Fondazione Majid”, dove tra luglio ed agosto 2020 l’artista aveva sviluppato un’esposizione dal titolo “Profane icons” sul filo rosso dell’“arte effervescente”. Apertura ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Nella foto, Daniele Dondè.