Home SVIZZERA Albula, volata triennale per la nuova galleria ferroviaria

Albula, volata triennale per la nuova galleria ferroviaria

Per la Svizzera orientale, in termini propri dell’armamento ferroviario, è l’opera del secolo; e dei prossimi tre anni, mancando di fatto l’ultimo quarto di un progetto giunto all’ottava stagione di sviluppo ed essendo l’avvio dell’esercizio confermato per il 2024. Ad un aggiornamento sullo stato dell’arte per quanto riguarda la nuova galleria dell’Albula, ieri, i presidenti degli Esecutivi dei Cantoni della Svizzera orientale ed un delegato del Principato del Liechtenstein, su invito di Jon Domenic Parolini consigliere di Stato in Coira e presidente in carica della “Conferenza dei Governi della Svizzera orientale”; su un treno della “Ferrovia retica” il viaggio sino a Preda, in Comune di Bergün-Filisur, dove prende origine il nuovo “tunnel” a collegamento con Bever-Bevero frazione Spinas e per uno sviluppo pari a 5’860 metri. La galleria diventerà unico transito in sostituzione di un “tunnel” utilizzato sin dal 1903.

Articolo precedenteLuganesi, occhio: stavolta i “radar” sono quasi tutti per voi
Articolo successivoTiro sportivo / Nazionali assoluti, Jason Solari trimedagliato nella pistola