Home CRONACA Ticino sferzato dal Covid-19, contagi e ricoveri ancora in linea ascendente

Ticino sferzato dal Covid-19, contagi e ricoveri ancora in linea ascendente

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.40) Nuovi contagi covidiani alla media di uno ogni 25 minuti, ovvero 59 nell’arco delle 24 ore, purtroppo con tendenza ancora ascendente sul territorio cantonale; 3’526 sono dunque i positivi nel contesto della quarta ondata, e 37’307 quelli riscontrati dall’inizio del computo (terza decade del febbraio 2020). In ascesa il numero dei ricoverati, ora 26, di cui cinque in reparti ordinari e cinque in reparti di terapie intensive; fermi a quota 1’008 i decessi. Complessa la situazione nel sistema delle residenze per anziani: due le strutture tuttora investite dall’attacco del “Coronavirus”, sei i soggetti di cui è stata dichiarata la guarigione, un nuovo caso, a tutti gli effetti risultano quindi 12 i residenti contagiati; di loro, 11 sono vaccinati; stando al portavoce dell’“Associazione dei direttori delle case anziani-Adicasi”, invariato il quadro generale (“La maggioranza è asintomatica e solo in pochi casi si riscontrano lievi sintomi”). Descritta in altra parte del giornale la situazione pertinente al sistema scolastico.

In rialzo, ed ora attestata oltre quota 300, il numero degli individui posti in isolamento; intorno a quota 570 le persone in quarantena. Nessuna variazione riferita circa l’andamento della campagna vaccinale: ultime evidenze a ieri, lunedì 15 novembre, con 240’313 soggetti giunti al termine del secondo ciclo (doppia somministrazione o singola somministrazione dopo guarigione), per una copertura pari al 68.5 per cento sull’universo degli aventi diritti; 483’107 le dosi somministrate.

Articolo precedenteAgno, vettura a fuoco: conducente in salvo, gravi danni materiali
Articolo successivoTraffico di droga e riciclaggio: 57enne in manette a Balerna