Home ECONOMIA “Swiss market index”, altra frenata. New York prende forza

“Swiss market index”, altra frenata. New York prende forza

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.44) “Swiss market index” in arretramento anche oggi (meno 0.41 per cento a 10’187.00 punti) quale attestazione di un listino primario nel quale, fatta eccezione per i rebbi estremi della forchetta (“Credit Suisse group Ag” al vertice, più 1.90 per cento, con margine minimo sul pariruolo “Ubs group Ag”; “Roche holding Ag” in coda, meno 1.58), gran parte dei valori viaggia a blocco compatto; da considerarsi anche la particolarità della giornata di fine trimestre (da domani probabile avvio del riorientamento degli “asset” da parte degli investitori). Sulle altre piazze europee: Dax-30 a Francoforte, meno 0.51; Ftse-Mib a Milano, meno 0.24; Ftse-100 a Londra, meno 0.53; Cac-40 a Parigi, meno 0.59; Ibex-35 a Madrid, più 0.04. Assai positivo, per contro, il passo a New York: Nasdaq, più 0.74; S&P-500, più 0.83; “Dow Jones”, più 1.20. Euro in consolidamento a 107.9 centesimi di franco.