Home REGIONI Reti paramassi sopra Moscia, per tre mesi lavori tra Ascona e Brissago

Reti paramassi sopra Moscia, per tre mesi lavori tra Ascona e Brissago

Nuovo fronte, in verità per ripresa di un impegno assunto su necessità manifestatasi, sul versante dei lavori pubblici: già da oggi, a monte della cantonale Pa13 da Ascona a Brissago e meglio in località Moscia, l’avvio dei lavori di potenziamento del sistema di reti di protezione contro la caduta di massi e detriti. Prevista, in particolare, la posa di tre nuovi lanci per una lunghezza complessiva di circa 80 metri lineari e con larghezza variante dai 350 ai 500 centimetri. Le attività, della durata di 12 settimane secondo prima stima, saranno svolte anche in fascia notturna; inevitabili le ripercussioni sulla sottostante Cantonale, con limitazioni nel transito e disagi per i residenti soprattutto. In particolare: venerdì 22 ottobre, dalle ore 8.30 alle ore 15.30, lavori con possibili attese e regolazione del traffico grazie ad agenti; da lunedì 25 a venerdì 29 ottobre, in fascia serale-notturna ovvero dalle ore 22.00 alle ore 5.00, lavori con deviazione del traffico su percorsi alternativi (tratto Ascona-Losone-Arcegno-Ronco sopra Ascona); da martedì 2 a venerdì 5 novembre, identica fascia serale-notturna, lavori con deviazione del traffico su percorsi alternativi (tratto Ascona-Losone-Arcegno-Ronco sopra Ascona). Le attività saranno procrastinate in caso di maltempo. In immagine, la sezione di Cantonale più volte invasa da frane dal costone roccioso.

Articolo precedenteScuole ticinesi, stabili le quarantene di classe per Covid-19
Articolo successivoEsslingen (Kanton Zürich): Mann bei der Arbeit von Baum erschlagen