Home CRONACA Piloti da “Cannonball” a zonzo sulla A2: tre denunciati

Piloti da “Cannonball” a zonzo sulla A2: tre denunciati

Inutile il dire che, nel regolamento puntualmente distribuito ai concorrenti prima del “via”, sta scritto di non violare le norme della circolazione stradale: ogni anno, al transito sulle strade ticinesi, qualcuno incappa nei controlli e non è robetta da 108 su 100 in autostrada a campo libero ed a condizione di luminosità tale per cui vedresti la galleria di san Nicolao dallo svincolo per Rivera, se ciò fosse concesso dall’orografia. Anche ieri, tra l’altro attesi e con dispositivo di accoglienza ben strutturato in ragione dell’esigenza di evitare rischi ad altri veicoli in circolazione, tre conducenti sono finiti nella rete della Polcantonale, lungo la A2 in area sopracenerina, essendo il loro transito stato registrato a 166, 169 e 195 chilometri orari; il che, al netto dell’eccesso di velocità, sarebbe stato pericoloso in ragione delle condizioni meteo nell’intera area ovvero delle forti piogge e delle conseguenze sulla “tenuta” dell’asfalto. A carico di tutti e tre una multa, il divieto di circolazione su suolo elvetico e la denuncia al ministero pubblico per grave violazione alla Legge federale sulla circolazione stradale.