Home ECONOMIA Borse europee, torna la fiducia. Zurigo spinge anche nell’allargato

Borse europee, torna la fiducia. Zurigo spinge anche nell’allargato

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.40) In valida conferma della spinta iniziale, al saldo delle contrattazioni odierne, lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo, su riscontro finale a 9’824.54 punti (più 1.40 per cento) e listino virato alla cifra verde se si fa eccezione per i valori “Givaudan Sa” e “Swisscom Ag” (meno 0.12 e meno 0.04 per cento). “Adecco Sa” (più 3.89 per cento) il capofila; “Lonza group Ag” di slancio (più 3.77 per cento a 500.80 franchi) sull’ennesimo massimo storico: nei fatti, chi avesse acquistato tale titolo otto anni or sono si ritroverebbe ora con il capitale moltiplicato per 16; stando al breve, l’acquisto effettuato lunedì 16 marzo avrebbe fruttato un incremento pari al 65 per cento circa. In generale, denaro scarso. Nell’allargato, viaggiano a bomba (più 12.63 per cento) le referenze sul qui già raccomandatissimo “Santhera pharmaceuticals holding Ag”. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 2.87; Ftse-Mib a Milano, più 2.98; Cac-40 a Parigi, più 2.15; Ibex-35 a Madrid, più 2.38; Borsa di Londra chiusa per festività. Fermo sui 105.9 centesimi di franco il cambio per un euro.