Home SPORT Hockey Nl / Losanna comodo comodo, il Lugano “buca” di nuovo

Hockey Nl / Losanna comodo comodo, il Lugano “buca” di nuovo

Dice il saggio che sono questi i punti su cui un giorno si rischia di recriminare: i punti lasciati contro squadre dalla potenza di fuoco in teoria inferiore, i punti non presi in situazioni favorevoli. Di fatto al giro di boa del primo quarto di stagione regolare nell’hockey di National league, il Lugano è riuscito a mettersi di traverso a… sé stesso incamerando oggi una sconfitta a Losanna così come sconfitta era stata quella d’iersera, alla “Resega” di Porza, contro il FriborgoGottéron: due episodi per certi versi dall’analoga fattura, tre i goal di scarto (1-4) nella prima circostanza e tre i goal di scarto (2-5) nella seconda, con l’evidenza di aver trasformato in perdente (cinque vinte e sette perse) quel “record” pari con cui i bianconeri si erano presentati alla vigilia del “week-end”. In cronaca, primo periodo dominato nel pattinaggio e nelle conclusioni (10 contro cinque) ma senza reti; seconda frazione sciagurata sulle firme di Yannick Herren (22.14) e di Dustin Jeffrey (28.57 e 35.38, nel primo caso con assist del ticinese Matteo Nodari); reazione in uscita ed in rientro tra i due periodi grazie a Jani Lajunen (38.39 e 42.47, sempre con l’apporto di Linus Klasen così giunto alla doppia cifra nelle collaborazioni), in apparenza il viatico per l’aggancio. E sentite invece un po’: 55.07, fuori Cody Almond per penalità minore, Lugano con forza effettiva in sovrannumero; “power-play” costruito ma inefficace, disco sfuggito, contropiede di Christoph Bertschy e “shorthanded” mortifero per il 2-4 (56.46). Fuori il portiere, un minuto e rotti senza soluzione utile, punizione con goal a porta vuota (59.44, Petteri Lindbohm). Mah. La classifica: BielBienne 26 punti; Zsc Lions 22; Losanna, Zugo 21; ServetteGinevra 20; Lugano 17; Berna 16; Scl Tigers, RapperswilJona Lakers 14; AmbrìPiotta 13; Davos 12; FriborgoGottéron 8 (BielBienne, ServetteGinevra 13 partite disputate; Zsc Lions, Lugano, Berna, Scl Tigers, RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 12; Losanna, Zugo 11; FriborgoGottéron nove; Davos sette).