Home SPORT Hockey Nl / Ambrì al palo per Covid-19, Lugano steso a Bienne

Hockey Nl / Ambrì al palo per Covid-19, Lugano steso a Bienne

22Niente gioie per il Ticino dal venerdì hockeystico in National league. Fermo l’AmbrìPiotta – già con problemi propri, un contagiato da “Coronavirus” e Benjamin Conz portiere fuori per due mesi almeno causa infortunio – a causa della quarantena ordinata fresca fresca a carico dell’intera squadra degli Scl Tigers, privo di fortuna anche il Lugano, sconfitto a Bienne dal BielBienne in deciso allungo a cavallo fra secondo e terzo periodo (39.34, Damien Brunner, 4-3; 47.26, Yannick Rathgeb, 5-3; 52.09, Fabio Hofer, 6-3); strappo cui i bianconeri sapranno opporre soltanto una tardiva conversione di “power-play” (57.04, Mikkel Bodker). In precedenza, vantaggio ospite con Romain Loeffel (6.22), aggancio e sorpasso con Gilian Kohler (8.06) e Jason Fuchs (12.57), cinque-contro-tre sfruttato da Luca Fazzini (15.21), superiorità semplice a beneficio del BielBienne (18.27, Yannick Rathgeb), pareggio di Thomas Wellinger (32.44). Gli altri risultati: ServetteGinevra-RapperswilJona Lakers 1-0. La classifica: Zsc Lions 26 punti; Losanna 25; FriborgoGottéron 24; Zugo, ServetteGinevra 22; Lugano 20; RapperswilJona Lakers 17; BielBienne 15; AmbrìPiotta 14; Berna 13; Scl Tigers 8; Davos 7 (Zsc Lions, RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 14 partite disputate; FriborgoGottéron 13; ServetteGinevra, BielBienne, Berna 12; Losanna, Lugano, Scl Tigers 11; Zugo 10; Davos otto).

Niente gioie per il Ticino dal venerdì hockeystico in National league. Fermo l'AmbrìPiotta - già con problemi propri, un contagiato da “Coronavirus” e Benjamin Conz portiere fuori per due mesi almeno causa infortunio - a causa della quarantena ordinata fresca fresca a carico dell'intera squadra degli Scl Tigers, privo di fortuna anche il Lugano, sconfitto a Bienne dal BielBienne in deciso allungo a cavallo fra secondo e terzo periodo (39.34, Damien Brunner, 4-3; 47.26, Yannick Rathgeb, 5-3; 52.09, Fabio Hofer, 6-3); strappo cui i bianconeri sapranno opporre soltanto una tardiva conversione di “power-play” (57.04, Mikkel Bodker). In precedenza, vantaggio ospite con Romain Loeffel (6.22), aggancio e sorpasso con Gilian Kohler (8.06) e Jason Fuchs (12.57), cinque-contro-tre sfruttato da Luca Fazzini (15.21), superiorità semplice a beneficio del BielBienne (18.27, Yannick Rathgeb), pareggio di Thomas Wellinger (32.44). Gli altri risultati: ServetteGinevra-RapperswilJona Lakers 1-0. La classifica: Zsc Lions 26 punti; Losanna 25; FriborgoGottéron 24; Zugo, ServetteGinevra 22; Lugano 20; RapperswilJona Lakers 17; BielBienne 15; AmbrìPiotta 14; Berna 13; Scl Tigers 8; Davos 7 (Zsc Lions, RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 14 partite disputate; FriborgoGottéron 13; ServetteGinevra, BielBienne, Berna 12; Losanna, Lugano, Scl Tigers 11; Zugo 10; Davos otto).