Home SPORT Hockey Nl / Alessio Bertaggia scatena il Lugano. Ambrì, “stop” a Berna

Hockey Nl / Alessio Bertaggia scatena il Lugano. Ambrì, “stop” a Berna

Nel giorno della quarantena covidiana imposta al Losanna (prima conseguenza: rinviata la sfida a Ginevra), turno hockeystico di massima serie quasi per intero a favore delle formazioni di casa. Serata nel nome di Alessio Bertaggia in casa Lugano, tripletta personale (2-0 al 25.23, 3-0 al 39.42, 5-0 su rigore al 47.12) nel 5-1 sugli Scl Tigers trafitti anche da Mikkel Bodker (22.32, 1-0 in “power-play”) e da Dario Bürgler (41.53); meritevole di nota il doppio assist di Luca Fazzini; da Flavio Schmutz (57.49) l’unico dispiacere per Niklas Schlegel giunto ad un passo dallo “shut-out”. Maluccio la trasferta dell’AmbrìPiotta sulla pista del Berna in crisi nera ed ultimo di 12: Simon Moser (7.25, a cinque-contro-quattro) e per due volte Dustin Jeffrey (13.59, in superiorità numerica, e 35.55) i giustizieri della pattuglia biancoblù a bersaglio con il solo Marco Müller (31.30, assist di Diego Kostner e di Jiri Novotny) a contingenti sparigliati.

I risultati – Lugano-Scl Tigers 5-1; Berna-AmbrìPiotta 3-1; FriborgoGottéron-BielBienne 4-1; ServetteGinevra-Losanna (rinviata); Zugo-Davos 3-4 (ai rigori); Zsc Lions-RapperswilJona Lakers 8-1.

La classifica – Zugo 48 punti; FriborgoGottéron 43; Losanna 42; Zsc Lions 41; Lugano 33; ServetteGinevra, Davos 30; BielBienne 27; RapperswilJona Lakers 26; AmbrìPiotta 25; Scl Tigers 20; Berna 19 (RapperswilJona Lakers 24 partite disputate; Davos, AmbrìPiotta, Scl Tigers 23; Zugo, FriborgoGottéron 22; Losanna, Zsc Lions, BielBienne 21; Lugano, Berna 19; ServetteGinevra 18).