Home CRONACA “Soccorso d’inverno”: fondi esauriti, appello ai donatori ticinesi

“Soccorso d’inverno”: fondi esauriti, appello ai donatori ticinesi

Nell’arco delle due ultime settimane, a favore delle famiglie bisognose sono partiti 700 buoni-acquisto per un controvalore di 35’000 franchi; in ampliamento contabile a ritroso, fra settembre ed oggi sono stati distribuiti aiuti per oltre 300’000 franchi. Un impegno serio, ma dalle conseguenze serie: al “Soccorso d’inverno”, per quanto riguarda il Ticino e sugli effetti dell’emergenza da Covid-19, le casse sono vuote e disseccate risultano anche le sorgenti da cui le finanze vengono alimentate. Da qui l’odierno appello: “Per venire incontro alle persone che versano in gravi ristretttezze finanziarie, abbiamo bisogno di gesti di solidarietà”. Molte, viene precisato, le richieste rimaste in sospeso stante l’esplosione dei casi di improvviso disagio economico. Riferimento: www.soccorsodinverno.org.