Home REGIONI Ascona, chiusura forzata per le strutture museali del borgo

Ascona, chiusura forzata per le strutture museali del borgo

Nel rispetto delle decisioni assunte a livello federale ed a livello cantonale in materia di lotta alla diffusione del Covid-19, chiusura effettiva da oggi e sino a domenica 29 marzo per il “Museo comunale d’arte moderna” e per il “Museo castello san Materno” in territorio comunale di Ascona. Le proposte annunciate per il momento della riapertura: al “Museo comunale d’arte moderna”, esposizioni “Maestri del silenzio. Jean Arp, Julius Bissier, Ben Nicholson, Hans Richter, Italo Valenti” e “Marianne Werefkin. Un grido d’allarme contro il progresso”; nell’altra struttura, “La collezione in fiore”, con opere della “Fondazione per la cultura Kurt e Barbara Alten”.