Home ECONOMIA “Swiss market index” in minimo guadagno, speranze da Wall Street

“Swiss market index” in minimo guadagno, speranze da Wall Street

25
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.54) Senza infamia e senza lode lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in seduta apertasi per la verità sotto discreti auspici ma dal progressivo calo di interesse sino al margine utile confinato nella misura dello 0.07 per cento ad 11’491.80 punti. “Compagnie financière Richemont Sa” (più 1.96 per cento) a capitanare un gruppetto di valori con ambizioni di resistenza; perdite superiori alla figura intera per “Givaudan Sa” e “Lonza group Ag” (meno 1.67 e meno 1.30 per cento). Allargato di nuovo esposto ai quattro venti e sempre su quantità negoziate non particolarmente significative. Dalle altre piazze: Dax-40 a Francoforte, più 0.63 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 1.57; Ftse-100 a Londra, più 0.51; Cac-40 a Parigi, più 0.73; Ibex-35 a Madrid, più 1.49. Buone prospettive da New York: Nasdaq, più 1.51 per cento; “Dow Jones”, più 0.60. In perdita di velocità l’euro contro il franco (102.72 centesimi per unità); 96.21 centesimi di franco per un dollaro Usa; sostanzialmente stabile attorno ai 28’631.70 franchi il controvalore teorico di un bitcoin.

Previous articleDal Vicariato del Mendrisiotto in… ascensione al Sacro Monte di Varese
Next articleHockey Nl / Lugano, scelta difensiva: Oliwer Kaski quarto straniero