Home SPIRITUALITA' Si è spento don Ambrogio Bosisio, fu presbitero a tutto campo

Si è spento don Ambrogio Bosisio, fu presbitero a tutto campo

Grave lutto nella comunità cattolica ticinese. All’età di 81 anni, due mesi e 21 giorni è deceduto nelle scorse ore don Ambrogio Bosisio, originario di Erba (provincia di Como, Italia), sacerdote dal maggio 1967 (ordinazione presbiteriale in Lugano per mano dell’allora vescovo Angelo Jelmini), formazione ginnasiale a Seveso (oggi provincia di Monza-Brianza), indi seminario a Venegono Inferiore (provincia di Varese) e studi teologici al seminario “San Carlo” di Lugano quartiere Besso. Numerose le sedi in cui don Ambrogio Bosisio esercitò l’apostolato: Mendrisio quale coadiutore (1967-1977), Caslano quale parroco (1977-1982), a seguire Lugano quartiere Molino Nuovo (Cristo risorto) e vari altri impegni con la cura di Agra e di Gentilino, con il vicariato foraneo del Luganese (temporanee conduzioni delle parrocchie di Brè, di Gandria e di Sorengo); dall’estate 2007 la titolarità della parrocchia di Castel San Pietro (con Monte, Campora e Casima), nell’agosto 2011 il passaggio a Riva San Vitale (con Brusino Arsizio e Capolago, più il ruolo di cappellano alla casa per anziani “Luigi Rossi” in Capolago); due anni più tardi la scelta del ritiro a Mendrisio, per ragioni legate alla salute ed all’età, pur nella continua manifestazione di disponibilità per supplenze e collaborazioni. Le esequie saranno celebrate sabato 24 luglio a Mendrisio (chiesa titolata ai santi Cosma e Damiano), inizio ore 10.00; a presiedere il rito sarà monsignor Valerio Lazzeri, vescovo di Lugano.

Articolo precedenteNon trema il tram-treno, Palazzo delle Orsoline rilancia. Con un nuovo bando
Articolo successivoLocarno: dalla lite alle vie di fatto, due 24enni in manette