Home CRONACA Covid-19, l’amaro della realtà: nel Cantone due vittime e contagi in risalita

Covid-19, l’amaro della realtà: nel Cantone due vittime e contagi in risalita

Era dunque solo uno squarcio di illusoria stasi quello registrato ieri, sul saldo di 24 ore, constatandosi l’assenza di vittime: all’alba di oggi, e per omologo periodo, rilevansi difatti in Ticino due altri decessi causa Covid-19, ovvero 1’089 morti dall’inizio della pandemia e 94 nel contesto della quarta ondata. Non solo: torna a salire il numero dei nuovi contagiati, 1’109 nel peroido, 52’896 nella fase corrente, 86’677 in tutto; e non meglio va per quanto concerne l’occupazione di posti-letto in ospedale, rilevandosi 14 degenti in reparti di terapie intensive e 159 altri pazienti in reparti ordinari per un totale di 173. Fra i deceduti figura anche una persona già ospite di residenza per anziani, ed è pertanto questa la 398.a vittima da “Coronavirus” nel sistema (altri 1’713 morti sono stati riscontrati contestualmente per asserite “cause diverse” dal Covid-19); sempre con riferimento alle case anziani, 20 sono ora le strutture interessate ed 85 sono i residenti colpiti dal morbo (otto i nuovi casi, 33 le guarigioni). Aggiornamento circa la campagna vaccinale: sempre al 71.4 per cento la quota degli aventi diritto giunti a completare il trattamento di base (di regola, doppia somministrazione); “booster” cioè richiamo per il 40.9 per cento del totale degli aventi diritto; all’interno di quanti hanno già ricevuto il richiamo, tre su quattro (75.9 per cento) gli “Over 65”.

Articolo precedentePräparierte Fleischköder in den Kreisen 10 und 6 sichergestellt: Tierhasser gesucht
Articolo successivoBasel: Todesfall beim Münsterplatz