Home CRONACA Circolo di Vezia, Tommaso Pedrazzini nuovo giudice di pace

Circolo di Vezia, Tommaso Pedrazzini nuovo giudice di pace

Tommaso Pedrazzini, con il 49.39 per cento dei consensi pari a 1’694 voti su un totale di 3’430 schede computabili, è stato eletto oggi al ruolo di giudice di pace del Circolo di Vezia nel ballottaggio “a tre” imposto dal mancato ritiro di candidature. 3’508 i votanti su 12’510 aventi diritto nei 10 Comuni interessati (Vezia, Cureglia, Cadempino, Lamone, Comano, Sorengo, Massagno, Savosa, Porza e Canobbio); al secondo posto Giuseppe Arrigoni (1’075 preferenze, 31.34 per cento); in terza moneta Graziana Rigamonti Villa (661 preferenze, 19.27 per cento). Nella foto, Tommaso Pedrazzini.




<!– @page { margin: 2cm } PRE.western { font-family: “Arial”, sans-serif } PRE.cjk { font-family: “NSimSun”, monospace } P { margin-bottom: 0.21cm } A:link { so-language: zxx } –>
Circolo di Vezia, Tommaso Pedrazzini nuovo giudice di pace Tommaso Pedrazzini, con il 49.39 per cento dei consensi pari a 1’694 voti su un totale di 3’430 schede computabili, è stato eletto oggi al ruolo di giudice di pace del Circolo di Vezia nel ballottaggio “a tre” imposto dal mancato ritiro di candidature. 3’508 i votanti su 12’510 aventi diritto nei 10 Comuni interessati (Vezia, Cureglia, Cadempino, Lamone, Comano, Sorengo, Massagno, Savosa, Porza e Canobbio); al secondo posto Giuseppe Arrigoni (1’075 preferenze, 31.34 per cento); in terza moneta Graziana Rigamonti Villa (661 preferenze, 19.27 per cento). Nella foto, Tommaso Pedrazzini. Circolo di Vezia, Tommaso Pedrazzini nuovo giudice di pace Tommaso Pedrazzini, con il 49.39 per cento dei consensi pari a 1’694 voti su un totale di 3’430 schede computabili, è stato eletto oggi al ruolo di giudice di pace del Circolo di Vezia nel ballottaggio “a tre” imposto dal mancato ritiro di candidature. 3’508 i votanti su 12’510 aventi diritto nei 10 Comuni interessati (Vezia, Cureglia, Cadempino, Lamone, Comano, Sorengo, Massagno, Savosa, Porza e Canobbio); al secondo posto Giuseppe Arrigoni (1’075 preferenze, 31.34 per cento); in terza moneta Graziana Rigamonti Villa (661 preferenze, 19.27 per cento). Nella foto, Tommaso Pedrazzini.