Home ECONOMIA Denaro scarso, lo “Swiss market index” fa onda a vuoto

Denaro scarso, lo “Swiss market index” fa onda a vuoto

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.54) Dopo rilancio giunto in prossimità della soglia psicologica a 9’600 punti, “Swiss market index” della Borsa di Zurigo in planata verso la linea con saldo a quota 9’549.26 punti ovvero in limatura pari allo 0.07 per cento. Giornata fiacca per quantità negoziate – 1.4 miliardi di franchi sul complesso dei tre titoli a maggior afflusso di denaro, e due di questi sono “Alcon incorporated” e “Novartis Ag” cioè ex-filiale e già casa madre nel colosso farmaceutico – ma non priva di spunti di interesse, vedansi il rilancio del capofila “The Swatch group Ag” (più 2.84 per cento) e la conferma del valore “Adecco Sa”, di ritorno sui livelli del settembre scorso (oggi più 2.71 per cento). In retroguardia, flessione per “Roche holding Ag” (meno 1.02) e “Lonza group Ag” (meno 2.38); a fare percorso a sé stante resta il citato titolo “Alcon incorporated”, che perde un 2.85 per cento risentendo tuttora delle fibrillazioni atriali proprie dei primi giorni dopo “spin-off” e proiezione sulla piazza finanziaria. Dalle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, più 0.25 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.06; Ftse-100 a Londra, meno 0.05; Cac-40 a Parigi, più 0.66; Ibex-35 a Madrid, più 0.41. A filo di parità gli indici di riferimento a New York. Fra i 112.9 ed i 113.0 centesimi di franco il cambio per un euro.