Home SPORT Calcio Dna / Youngboys vincente, per il Lugano si fa complicata

Calcio Dna / Youngboys vincente, per il Lugano si fa complicata

178
0

Prende una piega spiacevole, in chiave di interpretazione luganese, la “poule” per il titolo nel calcio di massima serie: lo Youngboys battistrada, oggi all’esordio nella seconda fase del torneo, è passato infatti per 2-0 in trasferta sullo Zurigo, dal che il ritorno a “più otto” in classifica sul Servette (ieri vincitore per 2-1 sul Winterthur) e l’allungo a “più nove” per l’appunto sul Lugano, caduto in casa contro il San Gallo (0-1) dopo il filotto di 11 risultati utili consecutivi (otto successi ed un pareggio in campionato, due successi in Coppa Svizzera); secondo la nuova formula, le squadre che si saranno classificate prima e seconda accederanno ai preliminari della Champions’ league mentre la terza e la quarta avranno diritto di prendere parte ai preliminari della Conference league. Per quanto riguarda la “poule”-salvezza (quattro posti sicuri nella stagione prossima di Dna, penultima classificata agli spareggi contro la seconda della cadetteria, ultima classificata direttamente nella categoria inferiore), StadeLosannaOuchy da considerarsi quasi spacciato dopo la sconfitta per 2-3 sul campo del Grasshoppers Zurigo, le cui speranze di permanenza diretta nell’Olimpo sono ancora deboli pur avendo tratto alimento dalla sconfitta (1-3) del Losanna – che è prima boa di riferimento dei tigurini, distanza scesa da 10 a sette lunghezze – ad opera dell’Yverdon. Senza effetti reali sulla graduatoria, infine, l’1-1 tra Basilea e Lucerna.

Le classifiche – “Poule” per il titolo: Youngboys 68 punti; Servette 60; Lugano 59; San Gallo 53; Winterthur 49; Zurigo 48. “Poule” per la salvezza: Lucerna 45 punti; Yverdon 43; Basilea 41; Losanna 40; Grasshoppers Zurigo 33; StadeLosannaOuchy 23.