Home POLITICA Colpo di stiletto / Marco Chiesa, nientepopodimeno che italiano…

Colpo di stiletto / Marco Chiesa, nientepopodimeno che italiano…

All’“Huffington post” versione tricolore, in poche righe di un non irresistibile articolo, hanno mostrato oggi di avere tre problemi: primo, scrivono della Svizzera non sapendo nulla della Svizzera; secondo, scrivono da cani; terzo, scrivono boiate talmente pazzesche da indurre il lettore al sospetto di essere incappato in un portale farlocco, sapete, quelli parodistici tipo “Il fatto quotidaino” anziché “Il fatto quotidiano”. Argomento: l’esito della votazione sull’iniziativa anti-“burqa”. Passi (non dovrebbe passare, sia giuridicamente sia giornalisticamente è un errore) la solita incapacità di capire che un’iniziativa non è un “referendum”: in Italia, tra coloro che si occupano di stampa, sarà difficile trovare 10 che tale differenza conoscano. Ma induce al riso, tant’è assurdo, il solo pensare che alla guida del maggior partito politico elvetico possa esserci – come teorizzano all’“Huffington post” – “l’italiano Marco Chiesa”. Oddio, e per carità: agli Affari esteri per la Confederella c’è pur sempre un bergamasco già titolare di passaporto tricolore esplicitamente richiesto; ma per sapere che il capo dell’Udc non giunge in prestito da Busto Arsizio o da Vertemate con Minoprio, diàncine, sarebbe bastato un atto di intelligenza (o un wikicontrollino). Suggerimenti a Marco Chiesa: si beva un bicchiere e soffochi l’irritazione. Suggerimenti a Mattia Feltri, direttore dell’“Huffington post”: beh, in casi consimili un licenziamento sui due piedi è mera operazione di igiene mentale e culturale.