Home SPORT Hockey Sl / Rockets, l’ultima della pista viene e fa bottino

Hockey Sl / Rockets, l’ultima della pista viene e fa bottino

Ancora nel guado dell’immaturità si ritrovano da stasera i BiascaTicino Rockets dell’hockey cadetto: attesi com’erano ad una conferma contro gli ultimi della classifica, i vallerani hanno ceduto all’AccademiaZugo dopo 26 secondi del supplementare, trafitto dal 17enne Attilio Biasca discendente da nobili lombi e nel cui “curriculum” ha lunghi soggiorni nelle Nazionali rossocrociate oltre alla prospettiva di giocare a breve con gli Halifax Mooseheads, livello “Iunior A” canadesi. 2-3 il punteggio, prevalenza degli ospiti in ogni periodo, 25-34 il saldo delle conclusioni. La successione delle reti: 8.46, David Eugster, 0-1 (in “shorthanded”); 10.13, Anthony Neuenschwander, 1-1 (a cinque-contro-quattro); 24.24, Joël Neuenschwander, 2-1; 39.58, Andreas Döpfner, 2-2; 60.26, Attilio Biasca, 2-3.

I risultati – BiascaTicino Rockets-AccademiaZugo 2-3 (al supplementare); Olten-Visp 4-2.

La classifica – Sierre, Turgovia 13 punti; Olten 11; Ajoie, LaChauxdeFonds, BiascaTicino Rockets 10; Kloten 9; Winterthur, Visp 8; Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht 7; Langenthal 6; AccademiaZugo 3 (Olten, BiascaTicino Rockets, Visp, AccademiaZugo sette partite disputate; Sierre, Turgovia, LaChauxdeFonds, Winterthur, Grasshoppers Lions ZurigoKüsnacht sei; Kloten, Langenthal cinque; Ajoie quattro)