Home SPORT Hockey Nl / Un goal fa la differenza: Lugano gioisce, Ambrì lacrima

Hockey Nl / Un goal fa la differenza: Lugano gioisce, Ambrì lacrima

Lo scarto minimo sindacale a fissare oggi destini incrociati ed avversi tra Lugano ed AmbrìPiotta nell’hockey elvetico di massima serie. Bianconeri a bersaglio sui RapperswilJona Lakers: mero 1-0, decisivo Jani Lajunen al 39.25, assist di Alessio Bertaggia e di Dario Bürgler; ospiti incapaci di sfruttare le non rare superiorità numeriche (26 minuti contro due), compreso un tardivo sei-contro-tre; apprezzato lo svuotamento dell’infermeria; “shut-out” sul conto di un riemergente Sandro Zurkirchen (37 parate). In franamento l’attacco dell’AmbrìPiotta, costretto alla miseria di 20 tiri (contro 31) dal BielBienne in un 3-4 che conferma vari elementi di fragilità nella squadra, per quanto integrata oggi (e sino a fine stagione, si immagina) dal britannico-canadese Brendan Perlini, prossimo ai 25 anni, gran fisico ma – spiace il doverlo dire – non un “crack”; confronto sul filo dell’alternanza perenne nel punteggio (11.02, Brian Flynn in “power-play”, 1-0; 27.05, Marc-Antoine Pouliot in “power-play”, 1-1; 33.47, Luca Cunti, 1-2; 35.31, Jiri Novotny, 2-2; 38.57, Jason Fuchs, 2-3; 41.56, Tobias Fohrler in “power-play”, 3-3; 50.20, Damien Brunner in “power-play”, 3-4; vano il richiamo (58.26) di Damiano Ciaccio portiere per un sesto uomo di movimento.

I risultati – Davos-Losanna 3-2; AmbrìPiotta-BielBienne 3-4; FriborgoGottéron-Zsc Lions 0-5; Scl Tigers-ServetteGinevra (rinviata); Lugano-RapperswilJona Lakers 1-0.

La classifica – Zugo 68 punti; Zsc Lions 56; FriborgoGottéron 52; Losanna, Davos 45; ServetteGinevra 44; BielBienne 43; Lugano 39; RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 32; Scl Tigers 23; Berna 19 (RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 31 partite disputate; FriborgoGottéron, Davos 30; Zugo, Zsc Lions, BielBienne 29; Scl Tigers 28; Lugano 27; ServetteGinevra 26; Losanna 23; Berna 19).