Home SPORT Hockey Nl / Spunto nel supplementare, l’Ambrì respira e risale

Hockey Nl / Spunto nel supplementare, l’Ambrì respira e risale

Nulla di risolutivo, ma in tempo di guerra si prende tutto quel che arriva; e due punti al supplementare, in partita già messa sui giusti binari (sino al 2-0, Robert Sabolic al 4.12 e Matt D’Agostini al 25.02), poi riaperta da Oscar Lindberg (31.21) e da Raphael Diaz (50.59, in “power-play”), devono bastare all’AmbrìPiotta impostosi questo pomeriggio sullo Zugo nell’unico incontro in programma per l’hockey di National league. Cose utili, non molte: l’aver rivisto Robert Sabolic all’opera (ed autore del secondo goal personale nella stagione), il poter fare affidamento sulla costanza dell’altro marcatore cioè Matt D’Agostini (che agli 11 assist aggiunge ora 12 reti); e la presenza di Dominic Zwerger, risolutore al 61.22 su assist di Michael Ngoy e di Marco Müller. Aspetti negativi: l’infortunio toccato (ginocchio uno, fors’anche ginocchio due sul contraccolpo) a Benjamin Conz portiere, minuto 36.39, subentro di Daniel Manzato ma se il guaio permane et cetera et cetera; incredibile la sofferenza in un confronto nel quale lo Zugo è stato di rado a pieni effettivi (minuti di penalità: 16 contro i padroni di casa, 34 contro gli ospiti); preoccupante il basso coefficiente di dischi fruttiferi, 37 parate su 39 nei tempi regolamentari per Luca Hollenstein titolare dello Zugo. Distanza dalla linea, ora, sei lunghezze, che diventano 13 rispetto al Losanna in sesta posizione cioè sulla coda del primo troncone di graduatoria. Vuolsi dire? Fuori portata.

La classifica – Zsc Lions 51 punti; Davos 47; BielBienne, ServetteGinevra 46; Zugo 44; Losanna 42; Scl Tigers 36; FriborgoGottéron, Berna 35; Lugano 34; RapperswilJona Lakers 32; AmbrìPiotta 29 (ServetteGinevra, Lugano 28 partite disputate; Zsc Lions, BielBienne, Losanna, Berna, RapperswilJona Lakers 27; Scl Tigers, FriborgoGottèron, AmbrìPiotta 26; Zugo 25; Davos 24)