Home SPORT Hockey Nl / È del Lugano il colpo gobbo. Ambrì, occasione persa

Hockey Nl / È del Lugano il colpo gobbo. Ambrì, occasione persa

Quattro incontri su cinque al supplementare o ai rigori, e tra l’altro con tre successi esterni, nella serata hockeystica di National league. Lugano unica formazione a bersaglio pieno con il 2-0 sul Berna: in goal Alessio Bertaggia (8.51) e Dario Bürgler (11.32, a cinque-contro-quattro), “Orsi” dominatori del ghiaccio solo nella frazione centrale, “shut-out” firmato questa volta da Niklas Schlegel; discutibile la gestione di un paio di opportunità da parte degli ospiti. Rammarico manifesto nelle file dell’AmbrìPiotta per l’1-2 subito a Losanna nel giro dei rigori: Cory Emmerton (guarda un po’…) l’autore del secondo e decisivo tiro, in precedenza vantaggio dei romandi con Brian Gibbons (6.42) a trafiggere Benjamin Conz e risposta di Diego Kostner (34.45); nella serie faccia-a-faccia, losannesi premiati da Christoph Bertschy e raggiunti dal neoingaggiato Brendan Perlini. Gli altri risultati: ServetteGinevra-FriborgoGottéron (rinviata); RapperswilJona Lakers-BielBienne 2-3 (ai rigori); Scl Tigers-Davos 3-4 (al supplementare); Zugo-Zsc Lions 6-7 (al supplementare). La classiifica: Zugo 69 punti; Zsc Lions 58; FriborgoGottéron 52; Losanna. Davos 47; BielBienne 45; ServetteGinevra 44; Lugano 42; RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 33; Scl Tigers 24; Berna 19 (RapperswilJona Lakers, AmbrìPiotta 32 partite disputate; Davos 31; Zugo, Zsc Lions, FriborgoGottéron, BielBienne 30; Scl Tigers 29; Lugano 28; ServetteGinevra 26; Losanna 24; Berna 20).