Home CRONACA Case anziani, il “Coronavirus” dilaga: oltre 300 i contagiati

Case anziani, il “Coronavirus” dilaga: oltre 300 i contagiati

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.20) Dati in sensibile peggioramento, per quanto riguarda la diffusione del “Coronavirus”, nelle case anziani del Canton Ticino. Come da statistica aggiornata a cura dei membri dell’Adicasi, organo nel quale sono raggruppati i direttori di tali strutture nella Svizzera di lingua italiana, nel passaggio da ieri ad oggi è stata superata la soglia dei 300 casi di positività, 304 per la precisione, con incremento di 21 unità; inoltre, all’elenco si aggiunge un altro decesso, per un totale di 210 dall’inizio della pandemia. Ad un nuovo picco – 30 realtà su 68 – gli istituti nei quali il “Coronavirus” è entrato.