Home CRONACA Covid-19 in Ticino: vuote le cure intense, un solo degente in reparto...

Covid-19 in Ticino: vuote le cure intense, un solo degente in reparto “ordinario”

Prevalenti le buone notizie, per quanto concerne il Ticino in lotta contro il “Coronavirus”, nel transito da ieri all’alba di oggi. Invariato il numero dei decessi (995, di cui 37 durante la terza ondata della pandemia), 11 sono i nuovi casi rilevati e dichiarati, per effettivi 4’972 positivi da venerdì 5 marzo e 33’161 dalla terza decade di febbraio 2020. Incoraggiante l’aggiornamento dalle strutture nosocomiali: dimissioni per uno dei due ospiti residui, vuote le terapie intensive, zero casi di ricovero dalle residenze per anziani dalle cui statistiche era uscito ieri l’ultimo contagiato; indisponibili le cifre pertinenti ai soggetti in quarantena, idem dicasi per quelli posti in isolamento. A domenica 6 giugno l’evidenza sul passo della campagna vaccinale: a ciclo completo (doppia dose) il 29.3 per cento della popolazione avente diritto, per un totale di 102’929 persone; 47’152 risultavano a quel momento gli individui a metà del percorso, essendo state in effetti somministrate 252’980 dosi.

In ultimo, riepilogo sulle liste di attesa (riscontro: ore 7.40; prestino attenzione alle modifiche soprattutto gli iscritti a Biasca) nei singoli centri ticinesi per le vaccinazioni:

– Bellinzona quartiere Giubiasco (“Mercato coperto”), vaccino “Pfizer-BionTech”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 20 giugno, 10’798 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a cinque settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di mercoledì 16 giugno, raccomandata l’iscrizione a Biasca;

– Locarno (“Palazzetto Fevi”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 13 giugno, 5’341 persone in lista, tempo di attesa stimato fino a quattro settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di giovedì 10 giugno;

– Biasca (stabile ex-“Nickelmash Ag”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 13 giugno, 4’187 persone in lista, tempo di attesa stimato fino a due settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di giovedì 10 giugno;

– Lugano (“Padiglione Conza”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 13 giugno, 12’168 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di giovedì 10 giugno;

– Mendrisio (“Mercato coperto”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 13 giugno, 5’850 persone in lista, tempo di attesa stimato sino a tre settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di giovedì 10 giugno;

– Capriasca frazione Tesserete (“Centro protezione civile”), vaccino “Moderna”, appuntamenti disponibili attribuiti sino a domenica 13 giugno, 6’002 persone in lista, tempo di attesa stimato sino ad otto settimane, Sms con i prossimi appuntamenti non prima di lunedì 28 giugno, raccomandata l’iscrizione anche a Lugano.