Home CRONACA Covid-19, assassino strisciante: altra vittima (e 160 contagi) in Ticino

Covid-19, assassino strisciante: altra vittima (e 160 contagi) in Ticino

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.36) Un’altra vittima da “Coronavirus”, la 19.a nel contesto della quarta ondata inauguratasi quattro mesi or sono e la 1’014.a dall’inizio del computo, sulla tragica lista che il Ticino continua a compilare dal marzo 2020 e di cui, pur con diversi accenti e con prospettive mutate, non si intravedere l’ultima pagina. Dal transito tra ieri e l’alba di oggi ancora una conferma a cifre altissime per ciò che riguarda i nuovi contagi, 160 in 24 ore cioê 5’499 nella fase in corso e 39’280 in totale; a titolo di paragone, nella terza ondata tra venerdì 5 marzo e mercoledì 28 luglio 2021 erano stati riscontrati 5’592 casi. In lieve calo il numero dei posti-letto occupati, ora 64 nel complesso ovvero 56 in reparti ordinari ed otto in reparti di terapie intensive. Nessuna guarigione e nessun altro caso nel sistema delle residenze per anziani, dove constano quattro strutture colpite con cinque ospiti contagiati. Niente comunicazioni circa eventuali progressi nella campagna vaccinale: sui numeri di ieri, 242’486 i soggetti giunti al termine del ciclo di base (singola vaccinazione dopo guarigione dal Covid-19 o doppia somministrazione), pari al 69.1 per cento della popolazione avente diritto; 499’590 le dosi utilizzate con profitto.

Articolo precedenteBiel (Kanton Bern): Kind bei Unfall schwer verletzt
Articolo successivoSchweiz: Weitere Omikron-Infektionen bekannt